Cart

New title

Draga

Draga, il cui nome proviene dalla zona dei vigneti di proprietà che significa “preziosa”, si trova nel punto della microarea molto importante nel Collio, sulla collina di San Floriano del Collio.

Agli inizi del 1900 Ivan Miklus acquisì i terreni da destinare alla coltivazione delle viti.

Con l’aiuto del figlio Franz rinnovò un ettaro di vigneto, scavando a mano il duro terreno fino a 80cm di profondità. Presto Franz venne chiamato per un lungo periodo in servizio militare e gli fu proposta l’offerta come comandante in aviazione. lui rifiutò e scelse la vita molto più difficile che però gli dava più soddisfazione, lavorare la terra, che allora richiedeva molta più fatica e sudore di oggi.

Così ebbe inizio nella piccola rimessa della casa la produzione dei vini in botti di cemento, prima sfusi e successivamente anche imbottigliati.

Negli anni 90 il garage venne trasformato e ampliato in una piccola cantina. Vennero acquistati alcuni vigneti nella zona Draga.

La commercializzazione costante sul mercato iniziò nel 1992, con le prime etichette con il nome Draga. Successivamente il nipote Milan, con un grande aiuto della moglie Anna, produsse anche i vini con etichette Miklus.

Negli anni una costante evoluzione ha portato all’introduzione di nuovi metodi ed attrezzature, dalla produzione vini in botti di legno, alla produzione di vini a lunga macerazione sulle bucce Orange Wines, fino al 2012 con l’inizio della produzione di vini spumanti Metodo Classico.

Mi occupo del lavoro che ho sempre sognato da bambino e sono sempre alla ricerca della massima qualità dei vini, rispettando le tradizioni, i consumatori e l’ambiente, come mi è stato insegnato dai nonni e genitori.

“Mi occupo del lavoro che ho sempre sognato da bambino e sono sempre alla ricerca della massima qualità dei vini, rispettando le tradizioni, i consumatori e l’ambiente, come mi è stato insegnato dai nonni e genitori.”

 

I vigneti sono lavorati nel massimo rispetto dell’ambiente senza uso degli erbicidi.

La proprietà si estende intorno alla cantina nelle migliori zone del Collio, divisi in due appezzamenti:

  • Draga – I vigneti sono piantati nella parte più soleggiata ad un’altezza di 200 metri s.l.m. e producono da sempre degli ottimi roccolti.
  • Breg – I vigneti sono piantati ad un’altezza di 220 metri s.l.m. e circondano la cantina di vinificazione, anch’essi sono esposti al sole, ma percossi dai venti più forti, dove trovano conforto le uve più resistenti.

 

I vini Draga rispecchiano completamente il territorio Collio.

La posizione dell’azienda è esemplare dal punto di vista del microclima e dalle caratteristiche del terreno, il quale, chiamato localmente “ponka”, è costituito da marne arenarie di origine eocenica ed è ricco di microelementi.


Tania Nassinvera

Sommelier presso Le Cantine di Secondo

Loading...
Per la certezza della consegna: esegui l'ordine entro il 15 dicembre